Giornata del Latte: in arrivo l’etichetta made in Italy

Giornata del Latte: in arrivo l’etichetta made in Italy

"Il decreto per l'origine del latte in etichetta è già stato firmato e inviato a Bruxelles, prima i fatti, poi le parole". Ha detto il Premier Renzi.

MAG 31, 2016
377 VIEWS
Giornata del Latte: in arrivo l’etichetta made in Italy

Il decreto per l’origine del latte in etichetta è già stato firmato e inviato a Bruxelles, prima i fatti, poi le parole“. Ad annunciarlo è stato il Presidente del Consiglio dei Ministri, Matteo Renzi, durante il World Milk Day promosso dalla FAO.

Un risultato decisamente importante se si pensa che per il vero mercato alimentare 100% made in Italy, siamo disposti a spendere anche il 20% in più, ma c’è addirittura un 12% che è pronto a spendere ancora di più pur di avere la garanzia dell’origine nazionale. Questo è quanto afferma il presidente della Coldiretti, Roberto Monclavo.

L’Italia ha subito un drastico calo negli ultimi per quanto riguarda gli allevamenti: nel 1984 erano 180mila, oggi non arrivano a 36mila. Come se non bastasse, dalle frontiere italiane passano ogni giorno 24 milioni di litri di ‘latte equivalente’ tra cisterne, semilavorati, formaggi, cagliate e polveri di caseina, per essere imbustati o trasformati industrialmente” denuncia Coldiretti. Ci sono poi le cosiddette cagliate, pre-lavorati industriali che arrivano soprattutto dall’Est Europa e che sostituiscono il latte nella trasformazione. Nell’ultimo anno ne sono state importate più di un milione di quintali, pari al 10% della produzione italiana “Consentono di produrre mozzarelle e formaggi di bassa qualità – sottolinea Coldiretti – è un inganno per i consumatori ed è concorrenza sleale per i produttori che utilizzano latte fresco”.

In particolar modo, questo decreto prevede che nelle etichette siano ben specificate queste diciture: “Paese di mungitura”, “Paese di confezionamento”, “Paese di trasformazione”. Nel caso in cui queste tre fasi avvengano nello stesso Paese, dovrà essere indicato il relativo Paese.

Un segnale forte per combattere le frodi e la concorrenza sleale. – ha così commentato il presidente di Coldiretti Campania Gennarino Masiello – Il presidente Renzi ha dato una buona notizia all’Italia annunciando oggi un impegno per l’etichettatura trasparente del latte e dei derivati. Un risultato utile anche per la Campania, dove si produce tanto latte di alta qualità e si lavorano formaggi straordinari.

Se l’etichettatura obbligatoria diventasse realtà, cosa che gli operatori del settore chiedono da tempo, gli allevatori italiani potrebbero finalmente tirare un sospiro di sollievo, quindi non ci resta che ben sperare per il futuro.

Alessia Zoe Puddu

Alessia Zoe Puddu

Founder & CEO at Elite Made in Italy
Founder & CEO di Elite Made in Italy, Founder e Visual Designer di Elite Servizi.

RELATED ARTICLES

L’Osteria Francescana di Massimo Bottura è il miglior ristorante del mondo

L’Osteria Francescana di Massimo Bottura è il miglior ristorante del mondo

L’Osteria Francescana di Massimo Bottura è stato dichiarato il miglior ristorante del mondo secondo la class

READ MORE
Olitaly: Olio d’oliva made in Italy, un’app traccia l’origine

Olitaly: Olio d’oliva made in Italy, un’app traccia l’origine

Olitaly è un portale dedicato all’olio d’oliva italiano. È un’iniziativa portata avanti da Roberto D’Ales

READ MORE

Leave a Reply